Salta al contenuto principale
termica3

Laboratorio di caratterizzazione termica, strutturale e morfologica

L’attività del laboratorio riguarda la caratterizzazione dei materiali dal punto di vista termico, strutturale e morfologico.

bitumi3

Laboratorio di modifica bitumi per applicazioni speciali

L’attività di ricerca del laboratorio riguarda principalmente la modifica e caratterizzazione di leganti bituminosi modificati con polimeri e/o con additivi capaci di impartire alla matrice bituminosa delle pavimentazioni stradali proprietà particolari.

bionanolab2

Laboratorio di produzione e caratterizzazione di materiali polimerici per applicazioni in campo BIOmedico e NANOtecnologico (BIONANO-lab)

Il laboratorio è utilizzato principalmente per attività sperimentali e di ricerca nel settore della Chimica dei Materiali, Biomateriali e Bioingegneria Tissutale.

reolab2

Laboratorio di Reologia (ReoLab)

Mediante i reometri a disposizione (Reometro MCR 92 Anton Paar e Reometro Italscientifica MC20) è possibile condurre prove reologiche in oscillazione su materiali polimerici, gel, paste, oli viscosi, soluzioni acquose a temperatura ambiente e fino a 400°C e prove di creep.

elettromeccaniche2

Proprietà elettromeccaniche di materiali e dispositivi

L'attività di questo laboratorio è focalizzata sullo studio di tali proprietà in materiali di tutte le classi e con differenti approcci: dal design di nuovi materiali all'analisi delle loro proprietà fino allo sviluppo di dispositivi.

CMC2

Produzione di Compositi a Matrice Ceramica (CMC) a base di SiC tramite processo di Infiltrazione Chimica in fase Vapore assistita da riscaldamento a Microonde (MW-CVI)- Laboratorio congiunto IPCF-CNR/DICI-UNIPI

I materiali Compositi a Matrice Ceramica (CMCs) a base di carburo di silicio (SiC) rappresentano una delle soluzioni più promettenti per applicazioni ad alta temperatura in diverse applicazioni str


materiali polimerici 2

Formulazione, lavorazione e modifica superficiale di materiali polimerici e compositi

Progettazione e processo di materiali polimerici, compound e compositi contenenti filler inorganici e/o organici, fibre corte e lunghe al fine di comprendere e controllare le relazioni tra composizione e parametri di processo dei materiali risultanti.

caratterizzazione2

Preparazione e caratterizzazione di materiali inorganici nanostrutturati

Sintesi delle nanoparticelle e determinazione dell'area superficiale di materiali inorganici

biomateriali2

Laboratorio di Preparazione e Caratterizzazione di Biomateriali

Preparazione e caratterizzazione (chimica, fisica, meccanica) di materiali polimerici e sviluppo di nuove tecnologie per la preparazione di fibre cave e micro/nanoparticelle

cellulari3

laboratorio di Colture Cellulari

Il Laboratorio di Colture Cellulari dispone di tutte le apparecchiature e le strumentazioni necessarie alla valutazione biologica di materiali mediante il metodo in vitro delle colture cellulari. Vengono a tale scopo impiegate cellule da tessuti primari o da linee cellulari, di origine umana e animale, sia differenziate (cellule endoteliali, fibroblasti, cellule muscolari lisce etc.) che staminali.